Servoazionamenti per cobot

cobot che lavoraUn cobot o co-robot è un robot collaborativo che è destinato a lavorare e interagire con gli esseri umani in uno spazio di lavoro condiviso. Mentre i robot lavorano autonomamente per completare i compiti, i cobot sono in grado di interagire con gli esseri umani per completare i compiti in modo armonioso.

I cobot sono stati inizialmente sviluppati senza potenza motrice per fornire un ambiente di lavoro sicuro con gli esseri umani, ma da allora sono stati evoluti per utilizzare una potenza motrice limitata senza rappresentare una minaccia per i lavoratori in uno spazio condiviso.

Alcune caratteristiche generali dei cobot includono:

  • Sicuro di lavorare direttamente con gli esseri umani nello stesso spazio
  • Consapevolezza dell'ambiente circostante
  • Facilmente addestrato per imparare e completare compiti complessi
  • Adattabile a condizioni variabili

cobot controllato da servoazionamenti - robot collaborativoI cobot si sono evoluti utilizzando sensori avanzati e tecnologia di servoazionamento per adattarsi agli ostacoli sul loro cammino. Anche se un oggetto è leggermente fuori posto, un corobot di solito può adattarsi individuando e identificando l'oggetto, raccogliendolo e continuando a usarlo.

I cobot di oggi hanno un ingombro molto ridotto nella fabbrica o nell'area di lavoro. Molti produttori hanno iniziato a incorporare i cobot nelle linee di assemblaggio per prelevare e posizionare oggetti, oltre a fornire un controllo di qualità. In gran parte, i cobot sono stati usati per automatizzare compiti ripetitivi e banali, quelli di cui gli esseri umani possono stancarsi rapidamente.

Naturalmente, i cobot possono anche essere usati per applicazioni più avanzate, compresi compiti difficili come assemblaggi di parti miste e sollevamento pesante.

I cobot sono particolarmente utili per i brevi cicli di produzione e le situazioni in cui c'è un'alta variabilità nelle configurazioni di setup. L'adattabilità di un cobot può ridurre significativamente i costi rispetto a soluzioni più rigide.

I cobot stanno crescendo nell'uso

imballaggio cobotTramite il Robot Report: "Il mercato dei robot collaborativi si aspetta un tasso di crescita incredibilmente alto nei prossimi anni. Si prevede che crescerà a un tasso di crescita annuale composto di 60,04% tra il 2016 e il 2022, da 110 milioni di dollari nel 2015 a 3,3 miliardi di dollari nel 2022."

Una volta la fantasia della fantascienza, ora i cobot stanno iniziando a diventare una soluzione redditizia in molte industrie. Secondo le statistiche del Associazione delle industrie robotiche, gli ordini per i cobot sono aumentati di 32% tra il 2015-2016 nella sola industria alimentare.

imballaggio cobotRequisiti tipici del servoazionamento per i cobot

Non i prodotti della fantascienza ma i prodotti della scienza, i cobot offrono un potenziale illimitato per i produttori. Il giusto servoazionamento può fornire la precisione e l'intelligenza per preservare la sicurezza umana e adattarsi a nuovi compiti in modo rapido ed efficiente.

Per questo motivo, ADVANCED Motion Controls® ha creato sofisticati servoazionamenti ben attrezzati per supportare i sistemi cobot e aumentare la loro efficienza.

Affidabilità

Per il bene della sicurezza e dell'efficienza, i cobot devono essere in grado di fare il loro lavoro correttamente in ogni momento, il che significa che i servoazionamenti al loro interno devono essere affidabili per fornire prestazioni costanti. I clienti scelgono AMC per la reputazione che abbiamo costruito per l'affidabilità dei prodotti.

servoazionamenti compatti per cobotForma compatta

I servoazionamenti sono incorporati nelle articolazioni dei bracci e sono caratterizzati da un design ridotto che riduce le dimensioni dell'involucro pur mantenendo la potenza e la precisione necessarie. AMC's FlexPro I servoazionamenti digitali sono progettati con un fattore di forma compatto e un'alta densità di potenza in mente; hanno un ingombro di 1,5 "x1" (1/3 delle dimensioni di un biglietto da visita standard) pur producendo 25 ampere continui. In altri casi servoazionamenti personalizzati può anche essere creato per adattarsi perfettamente a un braccio cobot indipendentemente dalla forma, compresi quelli che utilizzano il sistema FlexPro IMPATTO architettura.

Gestione termica

In uno spazio così piccolo e chiuso, tuttavia, è importante che i servoazionamenti nei cobot abbiano buone capacità di gestione termica per prevenire qualsiasi danno a se stessi o ad altri componenti dal surriscaldamento. Si dovrebbero usare componenti efficienti negli azionamenti per ridurre la potenza termica. Inoltre, dotare i servoazionamenti di dissipatori di calore che possono essere montati all'interno del telaio del braccio può migliorare il trasferimento di calore fuori dal sistema interno.

Comunicazione di rete

Il funzionamento di un cobot richiede naturalmente che il movimento tra i giunti sia coordinato. Questo significa che ogni azionamento deve essere collegato a un controller centrale, oppure gli azionamenti possono essere collegati insieme tramite una sorta di bus di campo di rete, come CANopen® o EtherCAT®. Quando si usa una rete, i connettori pass-through permettono ai segnali di raggiungere i componenti lungo il braccio attraverso un unico percorso, riducendo notevolmente la quantità di cablaggio. AMC supporta CANopen, EtherCAT, Modbus®, Ethernet/IP™, Ethernet Powerlink, e configurazioni di rete RS-232/485.

giunti cobot controllati da servoazionamenti - robot collaborativoFeedback di posizione

I servoazionamenti nei cobot si basano spesso su un sistema assoluto feedback di posizione in modo che possano determinare immediatamente la posizione dei giunti all'accensione. Questo è di gran lunga preferibile all'uso del feedback relativo, poiché le rotazioni di ogni giunto che esegue le routine di homing potrebbero essere pericolose per altre attrezzature o persone nelle immediate vicinanze. ADVANCED Motion Controls ha servoazionamenti che possono utilizzare i protocolli di feedback assoluto Biss-C, Hiperface e EnDat.

Controllo di posizione a doppio anello

Anche se non è necessariamente un requisito, i servoazionamenti che utilizzano controllo di posizione a doppio anello  sono in grado di elaborare il feedback di posizione sia sui motori dei giunti che sul carico per eliminare gli errori causati dal gioco o dalla flessione. Questo permette ai cobot di diventare più adattabili e precisi, aumentando così la loro capacità di collaborare ai compiti in tempo reale.

cobot robot collaborativo umano

Pensieri finali

Mentre i cobot crescono in popolarità e sofisticazione, ADVANCED Motion Controls ha sviluppato servoazionamenti sofisticati in grado di assistere i cobot in operazioni di precisione, il tutto tenendo conto delle dimensioni, della potenza e della gestione termica.

Per ulteriori informazioni sull'uso dei cobot per i servoazionamenti, contattaci oggi stesso

 

 

 

Potresti anche essere interessato a...

Tech_Form-Factor_integrated-drive-motor
Motore di azionamento integrato e controllo del movimento
FlexPro Info Box
FlexPro
Prodotti_Servo-azionamenti_custom
Servoazionamenti personalizzati e modificati
Box informativo sull'automazione del magazzino
Automazione del magazzino
Tech_Form-Factor_size-shape
Dimensione e forma

Storia dell'aggiornamento:

6 maggio 2020 - aggiunti i link ai blog sul feedback di posizione e sul controllo di posizione a doppio anello pubblicati successivamente, riscritti i requisiti del servoazionamento per includere FlexPro.