Click&Move®: Sistema di servocontrollo automatizzato

L'automazione è la via del futuro, e si basa molto sull'industria del controllo del movimento. Ecco perché ADVANCED Controlli di movimento® offre un'architettura di automazione progettata per rispondere alle crescenti complessità dei sistemi di controllo del movimento.

A prima vista, Click&Move sembra un pacchetto software. Non è solo un software, è un sistema di controllo completo.

Cosa può fare Click&Move?

Che si tratti di completare un semplice movimento ad asse singolo con un minimo di I/O o complessi movimenti multiasse in tempo reale, Click&Move combina sofisticazione e semplicità per assistere gli OEM e gli integratori di sistemi. Questo rende Click&Move perfetto per l'automazione di macchinari e fabbriche, la robotica reattiva o i display visivi coordinati.

Click&Move supporta i protocolli di rete CANopen, EtherCAT ed Ethernet POWERLINK e può essere utilizzato da diverse piattaforme, tra cui PC (Win OS e Linux), un controller stand-alone o anche direttamente dai servoazionamenti AMC.

Per esaminare meglio Click&Move, dividiamolo in due parti: Il lato software e il lato hardware.

Il lato software: L'ambiente di sviluppo integrato (IDE)

Click&Move sfrutta il proprio IDE (Integrated Development Environment) che permette agli operatori di codificare la propria vasta gamma di applicazioni. Questo include tutto, dai comandi macchina PLC alle applicazioni specifiche CNC per un maggiore controllo. Gli utenti di Click&Move possono creare i propri blocchi funzione definiti dall'utente e attingere da una libreria di centinaia di blocchi funzione preconfezionati per costruire i loro schemi a blocchi logici semplici o complessi. Questa interfaccia non solo rende facile impostare la logica, ma fornisce anche letture che possono essere referenziate nell'HMI (Human Machine Interface) dell'utente.

Con il debugging, i codificatori possono anche sviluppare i loro ambienti in modo iterativo per consentire i test. Il nostro IDE di debugging permette anche il debugging sia visivo che testuale per aiutare gli sviluppatori a catturare qualsiasi errore su un asse virtuale. Ci sono anche tutorial e demo integrati per aiutarvi a iniziare a programmare il vostro software.

Clicca e spostaInfine, il nostro IDE permette agli sviluppatori di progettare le proprie schermate HMI per comandi e letture in tempo reale. Il costruttore HMI è facile da usare e può essere configurato come vuole l'utente. Gli utenti possono anche creare una rappresentazione grafica del loro sistema di movimento che viene visualizzato sullo schermo e risponde in tempo reale.

 

Il lato hardware: Architetture di sistema

Una volta che la programmazione logica e i comandi di movimento sono completi, Click&Move può essere integrato in un sistema di controllo del movimento. Mentre le possibilità sono illimitate, la maggior parte dei sistemi Click&Move rientrano in una delle tre architetture. Qual è l'architettura migliore? Dipende esclusivamente dall'applicazione.

Soluzione basata su PC

La prima architettura di soluzione è una soluzione basata su PC. Essenzialmente, questa forma di sviluppo del software consiste nel creare uno schermo HMI per far funzionare i servoazionamenti su un PC. Potreste anche eseguirlo dallo stesso PC su cui avete programmato la logica del PLC e i comandi di movimento. I codici vengono estratti dall'I/O remoto del sistema e scaricati sul vostro computer per far funzionare il vostro sistema da lì. Se state eseguendo un complesso sistema multiasse e volete un HMI con una grafica complessa o avete bisogno della capacità di fare grandi cambiamenti al volo, la soluzione basata su PC è la strada da percorrere. Le applicazioni di AMC per la soluzione basata su PC includono un sistema di stampa 3D industriale a 7 assi, una macchina per il taglio al plasma a 5 assi e una macchina di misura a coordinate per il controllo di qualità dei dischi dei freni auto. Il nostro popolare Dimostrazione del lancio di cinque palle è anche eseguito da Click&Move su un PC!

Scheda di controllo dell'automazione del movimento

Nella seconda e più compatta architettura della soluzione, il codice Click&Move viene compilato sul PC e poi scaricato su una scheda di controllo dell'automazione del movimento (MACC), che viene poi utilizzata per azionare i vostri servoazionamenti. Le MACC sono di uso generale e forniscono lo stesso livello di controllo di una soluzione basata su PC, con la sola differenza che la facilità di modifica è ridotta. Uno schermo HMI separato può essere usato con l'architettura della soluzione MACC, ma non è sempre necessario. Se state cercando una soluzione multiasse più sensibile ai costi o avete bisogno di supporto per servoazionamenti sia analogici che digitali, allora l'utilizzo di una soluzione basata su MACC è perfetta. È anche ottimo per applicazioni in cui non sarebbe conveniente avere un PC collegato per tutto il tempo. Tra le altre applicazioni, AMC ha utilizzato un MACC02 nella soluzione Click&Move per una cella di lavoro robotizzata utilizzata nei test farmaceutici

Servoazionamento incorporato

La terza architettura funziona come soluzione embedded stand-alone, dove la logica Click&Move viene scaricata in un servoazionamento stesso. ADVANCED I servoazionamenti digitali di Motion Controls possono usare la loro potenza di elaborazione integrata per eseguire il codice di movimento e la logica PLC da lì. Per un'applicazione ad asse singolo, questa può essere una soluzione efficace e salvaspazio. Questo metodo è stato usato per una macchina per la movimentazione dei fili, per un tester automatico di porte di aerei e per il controllo automatizzato di turbine.

Vantaggi per i servoazionamenti digitali

Con l'attuale versione di Click&Move è la 5.4.4., gli sviluppatori possono scegliere tra un sacco di opzioni di architettura di sistema, tra cui soluzioni stand-alone o basate su PC, quando si sceglie un'interfaccia visiva.

Questo offre maggiore flessibilità e controllo diagnostico. Con il nostro IDE avanzato, i programmatori possono impostare Click&Move per qualsiasi applicazione specifica del settore con un livello di granularità e controllo che non si vede nella maggior parte degli altri pacchetti. Questo non solo include schemi di blocchi funzione e logica avanzati, ma anche un costruttore di HMI in modo che gli utenti possano impostare un'interfaccia che abbia tutto ciò che desiderano.

C&M è anche conforme a IEC 61131-3, sfruttando i diagrammi grafici a blocchi di funzione (FBD) preconfigurati o definiti dall'utente.

Gli utenti possono richiedere il download di Click&Move compilando un modulo sul sito pagina del prodotto.

Per ulteriori informazioni su ciò che C&M può fare per il vostro servoazionamento digitale, contattateci oggi stesso.

Potresti anche essere interessato a...

cos'è un box informativo per servoazionamenti
Cos'è un servoazionamento?
Regole empiriche per la selezione di un servoazionamento info box
5 regole del pollice quando si seleziona un servoazionamento
Servoazionamenti per stampanti 3D
Servoazionamenti per stampanti 3D
Prodotti_Configurazione-software_ace-config-env
ACE™
FM060-10-EM Vlog Info Box
Servoazionamenti FlexPro per applicazioni integrate nelle macchine